Rapine in pub e tabaccheria ad Afragola, arrestato 21enne

E’ gravemente indiziato di aver messo a segno due rapine, tra dicembre 2021 e marzo scorso. Gli agenti del commissariato di polizia di Afragola, nella mattinata di oggi, hanno eseguito un decreto di fermo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord nei confronti di un 21enne di Afragola.

Il giovane si sarebbe reso responsabile di due distinti episodi verificatisi ad Afragola: il primo, lo scorso 28 dicembre in via Dario Fiore, quando due uomini con volto coperto, di cui uno armato di pistola, sono entrati all’interno di in un pub e, con la minaccia dell’arma, si sono fatti consegnare dal cassiere 300 euro e una borsa contenente effetti personali, per darsi successivamente alla fuga a bordo di uno scooter.

Il secondo episodio, invece, è avvenuto lo scorso 8 marzo in una tabaccheria in corso Vittorio Emanuele, da cui due uomini hanno asportato 14.000 euro, per poi fuggire a bordo di un’autovettura.

Grazie alle descrizioni fornite dalle vittime, alla visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza degli esercizi commerciali di zona e attraverso un’attività info-investigative, sono stati raccolti gravi indizi nei confronti del 21enne.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online