Sbarcano con la droga nel caffè ad Ischia, arrestati

Erano sbarcati ad Ischia con un carico di droga da spacciare nascosta in una busta di caffè ma sono stati arrestati dalla Polizia. I due, un ragazzo ed una ragazza, sono stati subito notati dai poliziotti impegnati nei controlli al porto di Ischia: uno di loro si era infatti cambiato d’abito una volta sbarcato dall’aliscafo e poi dalla borsa che trasportavano proveniva un fortissimo odore di caffè.

I due giovani, risultati poi pregiudicati, sono saliti su un bus per raggiungere Forio, dove avevano preso in fitto una abitazione in un quartiere popolare ma gli agenti coordinati dal vice questore Ciro Re li hanno seguiti ed invitati a scendere dal mezzo pubblico.
Prima di scendere i due abbandonavano sul bus la borsa sospetta al cui interno i poliziotti rinvenivano una confezione di caffè con dentro 103 involucri con circa 46 grammi di cocaina.

Due napoletani di 21 e 27 anni sono stati quindi arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e si trovano attualmente in carcere.

Stanotte, inoltre, gli agenti sono intervenuti in via Porto a Ischia per la segnalazione di una lite all’esterno di un locale commerciale e, giunti sul posto, hanno notato una persona che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo.

I poliziotti l’hanno raggiunto e identificato per un 24enne napoletano, che è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico con una lama di 8,5 centimetri e, per tale motivo, denunciato per porto abusivo di arma.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online