venerdì, Luglio 12, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Terra dei Fuochi, sequestrate due attività e 9 denunciati

Controlli ambientali di Esercito e Forze dell’ordine

Due attività  commerciali sequestrate e nove persone denunciate tra le province di Caserta e Napoli per violazione della normativa ambientale, oltre al sequestro di due aree ridotte a discariche per complessivi 15mila metri quadrati. E’ il risultato dell’Action Day interforze effettuato tra il 6 e 7 luglio dai militari dell’Esercito italiano e dalle forze dell’ordine in nove comuni delle province di Napoli e Caserta nell’ambito dell’Operazione “Terra dei Fuochi” con il coordinamento della Prefettura di Napoli e con l’obiettivo di arginare i reati ambientali e i roghi di rifiuti; è stato usato anche un drone dell’esercito.

In particolare nel Casertano i controlli sono stati effettuati nei comuni di Marcianise, Recale, Capodrise, Portico di Caserta e Macerata Campania: tredici gli equipaggi su strada per un totale di 29 uomini, che hanno sequestrato due attività  commerciali, denunciato tre persone, elevato sanzioni per 70mila euro, e posto i sigilli ad una discarica di quasi 5mil metri quadrati.

Nella città metropolitana di Napoli, i controlli sono stati realizzati da dieci equipaggi, per un totale di 24 unità, a San Paolo Belsito, Liveri, Carbonara di Nola e Palma Campania: sono state controllate cinque attività commerciali, denunciate sei persone e comminate sanzioni per oltre 16mila euro di sanzioni amministrative; è stata sequestrata un’area di oltre 11.000 metri quadrati dove erano stati abbandonati rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com