Maltempo nel Nolano, la “strada della vergogna” ritorna fiume

Il maltempo che nella giornata di ieri ha flagellato il Nolano e in special modo le città di Nola e San Paolo Bel Sito non ha risparmiato la “strada della vergogna” che collega Cicciano e Camposano con il Vulcano Buono, il Cis-Inteporto e gli accessi all’Asse Mediano e alle Autostrade. Nonostante gli appelli, le segnalazioni e le denunce la situazione è sempre pessima e si arricchisce ogni volta di qualche disonorevole fotogramma. Nei giorni scorsi protagonista è stata la polvere e rifiuti lasciati in ogni dove con la vegetazione che ha invaso una parte della carreggiata e “mangiato” i cartelloni stradali, ieri la pioggia battente ha modificato ancora di più e in peggio il pessimo quadro. Le foto di questa mattina sono state inviate da un nostro lettore. Il tempo passa, l’onta cresce, i disagi restano.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online