Vendevano sigarette contrabbando al mercato, coniugi denunciati

Sei chili di sigarette, 299 pacchetti di “bionde”. A venderli su una bancarella improvvisata nel mercato rionale di Portici una coppia di coniugi del posto.

Entrambi già noti alle forze dell’ordine, si affiancavano ai venditori autorizzati proponendo a prezzi concorrenziali sigarette senza sigilli dei monopoli di Stato.

I carabinieri della stazione di Portici hanno messo fine a questa attività, denunciato i due per contrabbando di tabacchi lavorati esteri e sequestrato l’intera partita di “bionde”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online