Ferisce sconosciuto con cacciavite e poi danneggia auto carabinieri: preso

Sono le 23 a Barano d’Ischia e i carabinieri del nucleo radiomobile della locale compagnia intervengono in via Maronti. La segnalazione al 112 parlava di una lite in strada ma i militari si sono trovati difronte uno scenario diverso. A finire in manette Manuel Monaco, 32enne del posto.

L’uomo – hanno appurato i militari – si è avvicinato a un 34enne che era in strada mentre parcheggiava il proprio scooter. I 2 non si conoscono e il centauro, forse per uno sguardo di troppo, viene aggredito dal 32enne che armato di cacciavite lo colpisce alla spalla.

I militari con non poche difficoltà lo bloccano e lo mettono in auto ma lui – agitato probabilmente per l’astinenza da stupefacenti – non si arrende e infrange il vetro posteriore destro.

Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento aggravato, il 34enne è in attesa di giudizio. La vittima sta bene, non è ricorsa alle cure mediche perché ferita solo superficialmente. Ad avere la peggio i carabinieri che se la caveranno rispettivamente con 7 giorni di prognosi.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online