mercoledì, Luglio 24, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Bocce, alla Kennedy di Nola via al master dei campioni della raffa

Si svolgerà a Nola, alla bocciofila Kennedy, il “Master dei Campioni Maschile e Femminile”, evento di altissimo livello della Federazione Italiana Bocce, nel corso del quale si sfideranno i primi sedici giocatori e le prime otto giocatrici della classifica finale della categoria A, per contendersi il titolo di migliore atleta del 2022.  Confermata l’innovativa formula della manifestazione, proposta per la prima volta lo scorso anno alla Boccaporco di Terni, nell’ambito del lavoro che mira a modernizzare la disciplina sportiva boccistica.

L’arrivo degli atleti alla Bocciofila Kennedy di Piazzolla di Nola, che ospiterà la manifestazione, è previsto nel pomeriggio di mercoledì per la prova campi; a partire da giovedì 10 novembre, dalle 9, entrerà poi nel vivo la competizione. Si giocherà su una sola corsia di gioco e tutti gli incontri, con due set agli otto punti (in caso di parità tiri al pallino), saranno trasmessi in diretta streaming sulla Web tv Federale “Top Bocce”.

La giornata clou sarà domenica 13 novembre 2022, quando si disputeranno prima (ore 10) la finalissima femminile, poi (ore 11) quella maschile alla presenza del presidente federale Marco Giunio De Sanctis.

“Il Master Fib è alla sua seconda edizione – ha ricordato il presidente De Sanctis – una formula innovativa, che è piaciuta sia al pubblico sia agli stessi atleti l’anno scorso a Terni. Sulla falsariga dei tornei di tennis, una partita per volta, tutte trasmesse in diretta sulla web-tv federale, per consentire a tutti di poter ammirare tutti gli atleti e atlete dell’Alto Livello, ma soprattutto per far sì che gli atleti, giocando un incontro al giorno, possano dare il 100% in ogni partita, regalando spettacolo al pubblico e, soprattutto, a coloro che sono esterni al nostro circuito. Quest’ultimi potranno apprezzare la tecnica e la tattica del nostro sport ai massimi livelli. L’impegno della Federazione, già dal prossimo anno, sarà quello di dare corpo e corso ad un unico regolamento dell’Alto Livello. Mi compiaccio che, dopo il Molise per il Master Fib scenderemo ancora più al Meridione. Al Sud c’è tradizione e grande passione. Tra gli obiettivi del Consiglio Federale, c’è quello di rilanciare l’attività in tutte le regioni meridionali, i cui atleti spesso sono penalizzati dalla localizzazione geografica” ha concluso De Sanctis

“Siamo onorati di organizzare una delle manifestazioni più prestigiose d’Italia in una delle società storiche della nostra regione, che attualmente partecipa al Campionato di Serie A della Raffa” ha dichiarato il presidente della Fib Campania, Antonio Barbato.

A conquistare la vittoria nella precedente edizione della kermesse, che si è svolta a Terni, sono stati la marchigiana Chiara Gasperini e il campano Francesco Santoriello; l’atleta di Nocera Superiore, che veste la maglia della Enrico Millo, proverà a difendere il titolo nella sua regione. Gli altri campani in gara saranno Antonio Noviello (Enrico Millo) di Cava de’ Tirreni e Pasquale D’Alterio (Giorgione3Villese), originario di Giugliano.

La manifestazione rappresenterà l’occasione per vedere subito in campo gli atleti reduci dalla positiva esperienza italiana ai Mondiali Senior, che si sono svolti nella città turca di Mersin, dal 1 al 5 novembre. Figurano tra i partecipanti, infatti, anche Luca Viscusi (neo Campione del Mondo nelle specialità Individuale e Coppia), Mirko Savoretti (Campione del Mondo nella specialità Coppia), e i vincitori del titolo iridato nella Coppia mista, Giuliano Di Nicola e Laura Picchio.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com