Disperato per morte figlia danneggia pc ospedale: denunciato

Quando ha saputo della morte della sua giovane figlia in preda alla disperazione si è recato all’ospedale ‘San Giuliano’ di Giugliano  dove ha danneggiato un computer presente nel reparto. I carabinieri della locale compagnia, intervenuti sul posto, hanno calmato l’uomo, un 76enne del luogo, incensurato.

L’anziano si lamentava di una presunta tardiva comunicazione del decesso della figlia che era ricoverata per un tumore contro il quale stava combattendo da alcuni mesi. L’uomo è stato denunciato.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online