domenica, Dicembre 10, 2023
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Droga ordinata con app messaggi e portata fino a casa: arrestato

Per ricevere gli ordinativi si serviva di una app di messaggistica scaricata sul cellulare. Nulla di più naturale e smart, specie per un giovane “imprenditore”, se la merce da consegnare non fosse stata droga. Per questo motivo a Torre del Greco i carabinieri della locale sezione operativa hanno arrestato uno studente di 18 anni. Durante una perquisizione nell’abitazione del giovane, i militari dell’Arma hanno trovato e posto sotto sequestro 720 grammi di hashish e una pianta di cannabis di oltre mezzo chilo.

Dai primi accertamenti svolti, lo stupefacente – destinato verosimilmente allo spaccio – sarebbe stato ordinato appunto attraverso un’applicazione di messaggistica istantanea. Nel sistema di “delivery” realizzato dal diciottenne, la successiva consegna sarebbe stata effettuata direttamente a domicilio. Il ragazzo è stato arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio ed è ora ai domiciliari in attesa di giudizio. Continuano le indagini per ricostruire l’esatta filiera messa in piedi per la vendita.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com