lunedì, Dicembre 4, 2023
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

spot_img

ARTICOLI CORRELATI

Bracconiere in azione con richiamo illegale: denuncia e sequestro

Continuano senza sosta i controlli antibracconaggio delle guardie venatorie volontarie della Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli) nelle campagne del Napoletano. Alle prime luci dell’alba di ieri, le guardie hanno sorpreso, nel territorio del comune di Somma Vesuviana, un cinquantenne intento a cacciare con l’uso di richiamo elettromagnetico proibito e riproducente il verso dei tordi.

I volontari della Lipu hanno proceduto a fermare il bracconiere, a controllare l’arma e i documenti ed a chiedere l’ausilio di una pattuglia dell’Arma. Il bracconiere è stato accompagnato alla stazione dei carabinieri di Sant’Anastasia dove gli sono stati sequestrati il fucile, il richiamo elettroacustico e le munizioni. L’uomo è stato denunciato poi a piede libero alla Procura della Repubblica di Nola.

“Non ci fermeremo, continuiamo nella nostra caccia ai bracconieri e riempiremo sempre più il nostro deposito di armi da caccia” dichiara Fabio Procaccini, delegato della Lipu  di Napoli. “Dal 15 settembre, inizio della stagione venatoria, abbiamo sequestrato 11 fucili  ai  bracconieri”. (nello lauro il mattino.it)

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com