Furto energia, nei guai imprenditrice 37enne

SAN GENNARO VESUVIANO-  Furto di energia elettrica in una fabbrica della cittadina vesuviana. Nei guai la 37enne titolare dell’opificio, originaria del Bangladesh. Secondo i carabinieri la donna aveva manomesso il contatore della corrente elettrica per far figurare consumi inferiori e risparmiare sulla bolletta, ma i militari- in sinergia con l’Enel- hanno scoperto e fermato la frode. La donna è stata denunciata.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online