Pasticceria con magnete sul contatore, titolare arrestata per furto corrente

SAN GIUSEPPE VESUVIANO- Una 48enne di San Giuseppe Vesuviano è stata arrestata per furto di energia elettrica. La donna è titolare di un noto bar pasticceria e secondo i carabinieri, in questa attività aiutati dai tecnici dell’Enel, hanno accertato che  aveva manomesso il contatore elettrico della sua attività commerciale, utilizzando un grosso magnete per non fargli registrare consumi. la società distributrice stima un furto di 9.000 euro.
L’arrestata attende il rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online