sabato, Aprile 13, 2024
spot_imgspot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Depalma vescovo-operaio, sarà insieme ai lavoratori Fiat davanti allo stabilimento

Il vescovo di Nola Beniamino Depalma
Il vescovo di Nola Beniamino Depalma

NOLA- Il vescovo di Nola, monsignor Beniamino Depalma, insieme con il responsabile dell’ufficio Problemi sociali e lavoro della Curia, don Aniello Tortora, sara’ domani ai presidi organizzati davanti allo stabilimento Fiat di Pomigliano d’Arco, da Slai Cobas, Fiom e Comitato di lotta cassaintegrati, in occasione del primo dei due sabato di recupero concordati da azienda e sindacati per far fronte ad un picco produttivo. Lo ha annunciato lo stesso don Aniello, a termine di un incontro con il gruppo del comitato di lotta con il vescovo. ”Come Chiesa condividiamo la loro lotta – ha detto don Aniello – perche’ la Fiat, invece di fare questi due sabati lavorativi dando un po’ di lavoro in piu’ a chi gia’ ce l’ha, dovrebbe richiamare chi e’ da tanto tempo in cassa integrazione. Lo scopo deve essere quello di far rientrare tutti”. Stasera, invece, insieme ai lavoratori ci sara’ don Peppino Garmbardella, altro prelato da sempre schierato al fianco degli operai dello stabilimento automobilistico. ”Sono sempre presente dove sono gli operai in lotta in difesa del loro lavoro – ha spiegato don Peppino – e con me la Chiesa che rappresento, incoraggiati dalla nuova Primavera portata da Papa Francesco a favore dei piu’ bisognosi”.

Fonte Ansa

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com