La festa dei gigli di Nola finisce su una…torta, sorpresa al “Boss delle Torte”

boss-delle-torteNOLA- La festa dei gigli di Nola finisce sulle gustose creazioni de “Il boss delle torte”. Una curiosa e…deliziosa sorpresa per i nolani che seguono il programma in onda ogni giorno alle 14 su Real Time. Uno dei pasticceri in gara per vincere la competizione che frutterà al primo classificato 50mila dollari, ha scelto (nella puntata andata in onda oggi) di decorare il suo dolce ispirandosi alla millenaria Ballata. Joe Glaser, questo il nome dell’artista-pasticcere, doveva insieme agli altri concorrenti comporre una torta che rappresentasse una festa, e farlo in 9 ore. La creazione consisteva in un  giglio ricoperto di cioccolato fondente. Nel corso della puntata ha pure spiegato che la festa arriva da Nola ed è dedicata a San Paolino.

Il boss delle torte (Cake Boss) è un reality show a puntate di genere documentario e culinario. È centrato sull’attività della famiglia italo-americana Valastro, di origini siciliane e pugliesi, che si occupa di pasticceria ed è specializzata nella confezione di torte scenografiche per ogni occasione. Spin off della serie è il Boss delle Torte: la sfida (The Next Great Baker titolo originale,  che si basa sulla sfida tra 10 (o 13, come nella seconda e nella terza edizione) pasticceri. Il vincitore guadagna 50.000 dollari, una Chevrolet Cruze e la possibilità di lavorare con Bartolo Valastro (Buddy) e la sua famiglia (essi sono i conduttori del reality). Ogni settimana i pasticceri si confrontano in varie sfide che riguardano le arti culinarie, eliminando ogni volta uno dei concorrenti fino ad arrivare ad eleggere il vincitore.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online