venerdì, Maggio 24, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Presente sul registro dipendenti, ma assente da 6 anni: due indagati a Cicciano

Indagini della Polizia municipale
Indagini della Polizia municipale

di Nello Lauro (Il Mattino)

CICCIANO. Un dipendente che marca il cartellino in entrata e in uscita. Che percepisce stipendio e va in ferie. Che è in malattia. Solo sulle carte perché in realtà al lavoro non è mai andato. Nemmeno per un secondo. Per 6 anni di fila. Fino a quando le indagini della polizia locale, diretta dal comandante Fulvio Testaverde, hanno scoperto l’intera vicenda. Una storia che ha dell’incredibile e che è andata avanti per anni senza che nessuno se ne accorgesse o lo rivelasse. Ed il fratello lo ha coperto ed è stato suo complice. Dal 2007 G.T. appariva nel registro delle presenze del consorzio Bacino Na3 che gestisce a Cicciano il servizio per la raccolta dei rifiuti. Solo che a Cicciano c’era stato –secondo la ricostruzione fatta dall’ufficiale della polizia locale dopo aver sentito testimoni e spulciato tutte le documentazioni– solo per le obbligatorie visite mediche. Non di più.
Poi la sua presenza è diventata solo cartacea e sul registro delle presenze dell’ufficio ciccianese c’erano 14 dipendenti al posto dei previsti 13. Ora G.T. è indagato insieme a V.T., il fratello che lavorava nello stesso ufficio in viale delle Olimpiadi e che è stato trasferito da subito –su indicazione del Bacino e dell’ente comunale di corso Garibaldi- in un’altra città con un altro incarico in attesa degli sviluppi giudiziari dell’intera vicenda. Entrambi sono indagati, a vario titolo, di falso ideologico, truffa e assenteismo mentre i documenti che attestavano le presenze al lavoro sono stati sequestrati dalla polizia locale. Il tenente dei caschi bianchi Fulvio Testaverde sta indagando anche su eventuali complicità all’interno dell’ufficio e se qualcun altro all’esterno era al corrente della situazione del dipendente ‘virtuale’ presente, eccome, solo sulle carte e mai apparso in realtà sul posto di lavoro.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com