Armi nel cimitero di Pomigliano, carabinieri scoprono arsenale tra le tombe

carabinieri_armiPOMIGLIANO- Un arsenale nel cimitero: un nascondiglio super sicuro. Nessun testimone, la quiete della preghiera. Questo avranno pensato coloro i quali hanno deciso di usare il camposanto di Pomigliano come luogo in cui custodire un vero e proprio arsenale. I carabinieri hanno però scovato il nascondiglio e sequestrato armi prive di matricola e quasi un migliaio di cartucce.

A scoprire i fucili e le pistole, i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna, che nel corso di alcuni servizi di controllo, hanno trovato, ben nascosti in una botola all’interno del luogo sacro, un fucile a pompa calibro 12, una pistola mitragliatrice calibro 45, una pistola mitragliatrice calibro 7,62 ed una pistola mitragliatrice calibro 9, tutte con matricola abrasa, oltre a mille cartucce di vario calibro.

I militari hanno sequestrato tutto l’arsenale, che sarà ora sottoposto ad esami balistici per accertarne il loro impiego in eventuali agguati di camorra.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online