Trovata morta sgozzata nel bagno della sua abitazione: è mistero

Una donna di 67 anni è stato trovata morta nel bagno della sua abitazione a San Potito Ultra, in provincia di Avellino. Presentava una ampia ferita alla gola, presumibilmente provocata da colpi di coltello. A dare l’allarme sono stati i familiari che, dopo aver sfondato la porta del bagno, hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti i carabinieri e i sanitari del 118. Secondo le prime indagini dei carabinieri, l’ipotesi prevalente è quella del suicidio.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online