Capodanno di concerti, fuochi e cultura: ecco gli appuntamenti per salutare il 2013 in allegria

capodanno-napoliCome passeremo l’ultima notte dell’anno? In Campania sono molti e diversi gli appuntamenti per lasciare il 2013 alle spalle in allegria. A cominciare dai concerti delle grandi città, i rituali show di San Silvestro a Salerno e Napoli. Le due città sul mare anche quest’anno non deludono le aspettative. A Salerno ci sarà il concerto doppio di Alessandra Amoroso e degli Stadio. Capodanno con il grande Pino Daniele a Napoli, in piazza Plebiscito.

Sempre Napoli protagonista, ma stavolta il suo Lungomare, protagonista dei festeggiamenti per il Capodanno. Una “scelta” che il Comune ha preso anche in seguito al successo dello scorso anno che vide via Caracciolo invasa da giovani. A riferirlo è stato il sindaco Luigi de Magistris spiegando che “non è un ripiego” al no della Soprintendenza all’utilizzo di piazza Plebiscito per concerti e musica. “Quella del Lungomare è una scelta, ma resta il tema con la Soprintendenza rispetto all’uso di piazza Plebiscito”, ha concluso. Ci saranno quattro palchi diversi per ascoltare musica e ballare.

Per chi vuole spostarsi in Costiera amalfitana, l’agenda di fine anno è ricca di appuntamenti. Sulla Spiaggia Grande di Positano, meta ultra chic, ci sarà lo spettacolo di fuochi di artificio per salutare il 2013 e poi il party di San Silvestro con i dj Mario Iovieno e Sal Lucibello e Niki Vi. Ad Amalfi grande attesa per lo spettacolo pirotecnico e poi la band “Capodanno Filk animation” in piazza Duomo.

 

Dopo i bagordi di fine anno, ci sta bene il giorno dopo una visita culturale. E infatti il primo gennaio in Campania i musei e i siti di interesse sono visitabili. Il Museo Archeologico e l’area archeologica di Paestum in occasione dell’apertura straordinaria di Natale e Capodanno resteranno aperti dalle ore 8 alle ore 14.

Ecco i siti aperti a Capodanno:

Salerno, Museo diocesano, Mostra “Salerno dopo lo tsunami di 4000 anni fa”, ore 8.30-20.30

Minori, Villa romana e antiquarium, ore 8.30-14.30: visite guidate su richiesta

Nocera, Teatro ellenistico in località Pareti e Necropoli Monumentale di Pizzone, ore 8.00-14.00

Paestum, Area Archeologica e Museo Archeologico Nazionale, ore 8.45 – 14.30 (ultimo ingresso ore 13.30)

Ascea, Area Archeologica di Velia, ore 8.30 – 14.30

Eboli, Museo Archeologico Nazionale, ore 8.30–14.30

Sarno, Museo Archeologico Nazionale e area archeologica del Teatro in località Foce, ore 8.00-14.00 Avellino, Ex Carcere borbonico, ore 16.00-22.00: “Flash sull’Irpinia antica:immagini parlatni del territorio”, proiezione di immagini delle aree archeologiche del comprensorio di Avellino commentate dai funzionari archeologi di zona.

Mirabella Eclano, Area archeologica dell’antica Aeclanum, ore 8.00-14.00

Avella, Antiquarium, area archeologica dell’Anfiteatro e della necropoli monumentale, ore 8.00-14.00

Ariano Irpino, Antiquarium, ore 8.00-14.00

Benevento, ex Convento di San Felice – La laguna dei Dinosauri, sezione paleontologica, ore 14.00–20.00: esposizione del fossile del cucciolo di dinosauro “Scipionyx samniticus”

Benevento, Teatro romano, ore 9.00-15.00

Montesarchio, Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino-mostra “Rosso immaginario.Il racconto dei vasi di Caudium”, ore 8.00-20.00

San Salvatore Telesino, Antiquarium di Telesia, ore 8.30-14.30

Santa Maria Capua Vetere, Museo Archeologico dell’Antica Capua e Mitreo, ore 14.00–20.00

Santa Maria Capua Vetere, Anfiteatro Campano, ore 9.00-15.00

Sessa Aurunca, Teatro romano, ore 9.00-15.00

Sessa Aurunca, Sala espositiva presso il Castello, ore 8.30-14.30

Calvi Risorta, Castello di Cales (visite guidate), ore 9.00 – 15.00

Alife, Museo dell’antica Allifae, Anfiteatro, Mausoleo degli Acilii e Foro romano, ore 8.30-14.30

Maddaloni, Museo Archeologico dell’antica Calatia, ore 9.00-15.00,visite guidate e giochi multimediali a tema archeologico

Succivo, Museo Archeologico dell’Agro Atellano, ore 9.00-15.00, visite guidate al Museo e alla mostra permanente sulla necropoli di Gricignano di Aversa

Teano, Teatro romano di Teanum Sidicinum, ore 9.00-15.00

Teano, Museo Archeologico di Teanum Sidicinum, ore 14.00-20.00

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online