L’imprenditore Gennaro Miele di Cicciano dalla Cina al premio internazionale degli chef

Gennaro Miele

Gennaro Miele

CICCIANO- L’imprenditore ciccianese Gennaro Miele in lizza per il “Grana Padano Italian Cuisine Worldwide Award 2014”, il premio destinato a quanti hanno contributo a diffondere e preservare le tradizioni gastronomiche italiane nel mondo. Miele da qualche anno vive in Cina, a Pechino, dove è fondatore della catena di pizzerie “La Pizza Beijing”. L’avventura asiatica ha prodotto notevoli frutti, la pizza “made in Cicciano” spopola tra i cinesi, ed ora arriva questo riconoscimento che potrebbe tradursi nel gennaio del 2014 nella premiazione (che si terrà a New York).

L’Italian Cuisine Worldwide Award è il premio sponsorizzato dal network www.itchefs-gvci.com nato nel 2008; le nomination sono effettuate da 200 master chef di cucina italiana che lavorano in 70 Nazioni sparse nel mondo; le onorificenze sono conferite da una giuria di giornalisti ed esperti, mentre la cerimonia finale si svolge ogni anno il 17 gennaio (in onore di Sant’Antonio Abate) durante l’ International Day of Italian Cuisines 2014 Gala Dinner, nella “grande mela”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online