venerdì, Giugno 14, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Pane nei gabinetti e laboratori fatiscenti, blitz dei carabinieri nei panifici fuorilegge

carabinieri_paneNAPOLI- Carenze igienico sanitarie, e persino  servizi igienici usati come deposito di materiali per la panificazione. Mancanza di attestato di formazione professionale degli addetti, mancata attuazione dell’analisi del Pericolo e Controllo dei Punti Critici, il sistema per prevenire i pericoli di contaminazione alimentare, farine e pane in lievitazione o appena cotto sotto intonaci screpolati e cadenti, mancanza di tracciabilità e di sistemi anti-intrusione degli insetti.
Sale, lievito e farine dai quali sono stati prelevati campioni inviati all’arpac per la verifica di eventuali tracce di umidità, ceneri e radioattività.

Il tutto è emerso nel corso di controlli che i carabinieri di Napoli hanno effettuato insieme ai colleghi del Nas a panifici del capoluogo campano, contestando a 6 titolari violazioni amministrative per 16.100 euro.
In particolare, i carabinieri della compagnia Vomero insieme al Nas hanno ispezionato un panificio in cui è stata riscontrata la mancanza dell’attestato di formazione professionale e carenze igienico sanitarie, con conseguente chiusura amministrativa del laboratorio di produzione;  in altro panificio c’erano carenze igienico sanitarie, mancanza dell’attestato di formazione professionale e mancava il manuale di autocontrollo; in un altro negozio sono state riscontrate carenze igienico sanitarie e mancanza del manuale haccp, e in un panificio non si rispettavano le regole per la tracciabilità degli alimenti e sono stati sottoposti a sequestro circa 1.200 chilogrammi di farina.

I carabinieri della compagnia Stella e del Nas hanno controllato un panificio scoprendo che i servizi igienici erano stati adibiti a deposito di materiali e la mancanza di pulizia ordinaria e straordinaria, con presenza di sporco pregresso.  In un’altra attività di panificazione c’erano screpolature all’intonaco del soffitto nei locali di lavorazione, con macchie di umidita’ nel deposito delle farine e inefficienza del sistema anti intrusione degli insetti.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com