martedì, Marzo 5, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Terra fuochi: Brunetta difende Russo, da M5s intimidazioni anti-Forza Italia

Renato Brunetta
Renato Brunetta

“Di fronte a questioni rilevanti il Movimento 5 stelle o va sul tetto oppure fa melina lanciando la palla sugli spalti. Ci dispiace che i colleghi pentastellati non abbiano contribuito in modo significativo al miglioramento del decreto ‘Terra dei fuochi’ e siamo certi che non lo abbiano fatto per malavoglia ma, temiamo, per incapacita’. Quella che stanno portando avanti ci sembra una strategia intimidatoria volta a frenare l’azione e la proposta emendativa di Forza Italia”.Lo dice il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta. “Abbiamo ottenuto l’esenzione del ticket per i programmi di prevenzione e diagnostica precoce contro le malattie tumorali, l’invio dei militari nei territori interessati dal fenomeno dei roghi e degli sversamenti illegali di rifiuti, l’indicazione di parametri certi per le bonifiche e per l’utilizzo dell’acqua di falda. E siamo anche riusciti a fare in modo che per le bonifiche potranno essere utilizzate le risorse sequestrate ai clan e che negli appalti sara’ applicato il modello Expo 2015 contro le infiltrazioni della criminalita’. Sono questi i risultati che la Campania ha raggiunto grazie al lavoro dei nostri parlamentari. Quello dei grillini e’ solo l’atteggiamento di chi perde sul campo e ruba la palla. Per trovare una verginita’ di merito provano, infatti, ad attaccare in modo bislacco ed immaturo proprio Paolo Russo che, fin da quando presiedeva la Commissione d’inchiesta sulle ecomafie, ha denunciato in Parlamento e con atti ufficiali distorsioni, connivenze e disastri nel sistema dei rifiuti indicando criticita’ e soluzioni che, puntualmente chi governava la Campania ha disatteso. Impareranno che gli attacchi strumentali sono un boomerang ed apprenderanno anche come, un gruppo di opposizione, puo’ contribuire a migliorare una norma non per i propri elettori ma per il Paese”, conclude Brunetta.(ANSA).

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com