Festa dei gigli entra nel vivo con la ballata degli obelischi spogliati: c’è anche il Bettoliere

Immagine generica

Immagine generica

NOLA- (di Bianca Bianco) La Festa dei gigli entra nel vivo. Ad otto giorni dalla Processione dedicata a San Paolino. Che si svolgerà il 22 giugno- arrivano le ‘prove’ della kermesse ovvero la tradizionale ballata dei gigli “spogliati”. Ecco gli appuntamenti:

alle 18,30 ballerà il giglio dell’Ortolano, cullato dalla Paranza Stella (piazza Collegio)

alle 18,30 ballerò il giglio del Bettoliere, cullato dalla Paranza Simpatia “La Chiaravalle”

(Da Piazza Marco Clodio Marcello a Piazza Ferrovia)

Alle 19 ballerà il giglio del Fabbro cullato dalla Paranza Volontari (piazza Paolo Maggio)

Alle 20 ballerà il giglio del Salumiere, cullato dalla Paranza Franzese (da piazza Collegio a piazza Immacolata)

Dunque anche il giglio del Bettoliere sarà in posizione: la sua costruzione è terminata ieri entro i termini imposti dalla Fondazione dopo le furenti polemiche dei giorni scorsi. Polemiche che hanno riguardato i ritardi dell’ente nel controllo e nella verifica di alcuni aspetti relativi alla costruzione della macchina. Giovedì infatti scoppiò il caso perché il giglio- secondo quanto era stato diffuso su Facebook- era stato affidato a botteghe non accreditate presso la Fondazione e provenienti da Barra. Una scelta sommersa di critiche ed in violazione del regolamento. Di lì il giro di vite della Fondazione che ha incontrato i responsabili del giglio chiedendo di ottemperare ai tempi ed ai modi di costruzione imposti dalle norme dello Statuto. Nella serata di venerdì il caso sarebbe rientrato, ma non le polemiche.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online