Ferragosto culturale, boom di presenze a Pompei ed Ercolano, file alla Reggia di Caserta

pompei_scaviPOMPEI-  Ancora un successo per l’apertura straordinaria dei musei statali nella giornata di ferragosto. Alle 14, i primi dati parziali del ministero dei Beni culturali e del Turismo segnano un boom di presenze negli scavi archeologici di Pompei ed Ercolano (rispettivamente 10.258 e 8.096 visitatori), il tutto esaurito per la galleria Borghese e Castel Sant’Angelo a Roma (1.540 e 1.889 visitatori), grande affluenza agli Uffizi (5.060) e negli altri luoghi del polo fiorentino (Palatina 1061, Cappelle medicee 765, San marco 402, Accademia 3018, Bargello 656, Boboli 2231). Molte presenze – segnala ancora il Mibact – anche per la Reggia di Caserta dove, prima dell’ora di pranzo, sono stati staccati 2.066 biglietti. A Napoli, sempre alle 14, 623 i visitatori dell’Archeologico, 494 a S. Martino, 393 a Palazzo Reale, 336 a Sant’Elmo. A Milano in 620 hanno scelto di visitare la pinacoteca di Brera.

Fonte Ansa 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online