Paura a Nola, spari nei pressi della Circumvesuviana: arrestato rapinatore

NOLA –  Luigi Coppola, 37 anni, di Napoli, è stato arrestato, questa mattina, dagli agenti del commissariato di Nola, perché responsabile del reato di rapina. Gli agenti, nel transitare sulla strada statale 7 bis, hanno notato un uomo che attirava la loro attenzione gesticolando con le braccia. L’uomo, infatti, pochi istanti prima, era stato vittima della rapina del furgone sul quale trasportava collettame vario, per conto di varie ditte. I poliziotti hanno inseguito insieme a una pattuglia della guarda di Finanza  il rapinatore tra le strade del Nolano, sino a giungere in via Anfiteatro Laterzio ove, trovando la barriera del passaggio a livello chiusa, ha frenato bruscamente, tanto da farsi tamponare. Nonostante un convoglio in transito della Circumvesuviana, l’uomo ha proseguito la fuga a piedi sul tratto di strada ferrata. L’esplosione di alcuni colpi d’arma da fuoco a scopo intimidatorio, neanche hanno sortito l’effetto sperato. Raggiunto da un poliziotto è stato bloccato e non ha esitato ad ingaggiare una colluttazione, al termine della quale è stato ammanettato. Coppola è stato condotto dai poliziotti al carcere di Poggioreale e la refurtiva affidata all’autotrasportatore.

 

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online