giovedì, Giugno 13, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Bocconi avvelenati nel Rione Gescal di Nola, è strage di randagi

NOLA- Allarme bocconi avvelenati nel Rione Gescal di Nola. L’appello a fare attenzione è lanciato dall’associazione animalista “Anima randagia” che nell’Agro nolano si occupa della cura dei cuccioli abbandonati. Secondo quanto riportato dalle animaliste, nel popoloso quartiere residenziale di Nola qualcuno ha lasciato nei giardinetti delle polpette avvelenate con l’intento evidente di uccidere gli animali randagi della zona. Diversi gatti e randagi ed un cane di un privato sono già morti dopo avere mangiato il boccone letale, per questo l’associazione ha deciso di diffondere l’appello: “Le autorità sono già state allertate, ma chiediamo ai proprietari di animali residenti in quella zona o limitrofi di non portar a spasso i propri cani sciolti o di non lasciarli girovagare da soli, di prestar massima attenzione tra l’erba o in strada se annusano o leccano qualcosa”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com