Nola, mette il camion a folle e infrange il limite di velocità: maxi multa e ritiro patente per autista

NOLA- In pieno centro abitato a folle alla fuida di un camion. Una vera e propria follia che un camionista pugliese pagherà molto cara, almeno economicamente. Una pattuglia della polizia stradale del distaccamento di N ola durante i controlli agli automezzi pesanti all’uscita dell’autostrada di Nola hanno fermato per un accertamento  un tir con rimorchio  proveniente da Avellino . Gli agenti  attraverso un cronotachigrafo digitale  (strumento importantissimo che registra la velocita’ del mezzo e i tempi di riposo e percorrenza dell’autocarro) hanno accertato che il mezzo pesante  alle 3 di notte   aveva viaggiato nella discesa di Monteforte  irpino da Avellino a Baiano a 130  km orari. Il conducente messo alle strette dagli agenti ha poi ammesso che nella  tratta da Avellino a Baiano  visto anche il traffico scarsissimo aveva messo a folle ( cioe’ senza marcia inserita e quindi senza freno motore ) il mezzo che aveva raggiunto una velocita di 135 km orari ,   anziche di 80 km orari come consentito. Un rischio altissimo perché l’autocarro non avrebbe potuto arrestare la   folle corsa in caso di necessità perché il tir con il rimorchio a seguito sarebbe stato problematico fermarlo anche con i freni. Il conducente, un 45enne di Bari, è stato sanzionato con una esosa sanzione  di 500 euro e ritiro della patente.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com