venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Fisco, a Nola è stretta sugli evasori: 5000 accertamenti nel 2014

Antonio Russo
Antonio Russo

NOLA- Ici, Tarsu, Imu: i tributi comunali degli anni scorsi sotto la lente del Comune di Nola. Nell’anno appena trascorso sono stati effettuati 5000 accertamenti destinati a produrre nuove entrate e soprattutto, come sottolinea l’assessore alle Finanze ed alla Programmazione economica, Antonio Russo, “a combattere l’evasione fiscale ed a raggiungere l’obiettivo di una fiscalità equa”.
Questa la priorità del 2014 che si è anche  concluso, come evidenzia Russo “con il raggiungimento del saldo obiettivi del patto di stabilità e senza mai fare ricorso ad anticipazioni bancarie”.
“L’attività di accertamento – aggiunge l’assessore – proseguirà anche nel 2015 così come la razionalizzazione del contenzioso tributario, che in passato ha costituito un’altra nota dolente del nostro Comune. Fino a qualche tempo fa, infatti, non ci si costituiva in giudizio per via della mancanza in pianta organica di figure professionali adatte”.
“Per questo – sottolinea ancora Russo – abbiamo fatto ricorso a convenzioni esterne che non solo ci consentiranno di azzerare un gap che ci ha visti sempre soccombere rispetto alle vertenze fiscali  ma ci aiuteranno anche a salvaguardare l’iter degli accertamenti che abbiamo attivato”.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com