Bracconaggio, denunciate 2 persone: avevano fucili e trappole

ISCHIA – I carabinieri della Compagnia di Ischia nel corso di un servizio antibracconaggio a Ischia e Barano predisposto con l’ausilio di volontari del “WWF Italia” hanno denunciato in stato di libertà un 60enne del luogo ritenuto responsabile di detenzione di arma clandestina, violazioni in materia venatoria e detenzione abusiva di armi e munizioni. Durante perquisizione del suo domicilio e delle pertinenze della sua casa l’uomo è stato trovato in possesso di:
35 trappole per uccelli (12 delle quali già posizionate sul terreno); un richiamo elettromagnetico per uccelli, con altoparlante, batterie e timer; 71 cartucce di varie marche e calibro; una rocchetta di spago verde identico a quello messo sulle trappole; un fucile di fabbricazione artigianale calibro 36. Per detenzione abusiva di arma da fuoco è stato denunciato anche un baranese 70enne che a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di un fucile calibro 12 non dichiarato.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online