Nola, aggressione all’impiegato comunale: Comune parte civile

NOLA- Il Comune di Nola sarà parte civile nel procedimento penale contro  il 40enne che picchiò un dipendente dell’ente ed una guardia giurata. Era il 16 aprile scorso quando F.C., secondo quanto ricostruito in seguito, si presentò presso l’Ufficio Affari sociali a piazza Duomo e qui, dopo avere chiesto notizie sull’affidamento dei figli di una congiunta, si sarebbe scagliato contro Pasquale Vaiano, dipendente comunale. Nel corso dell’aggressione intervenne un giovane del Servizio civile che rimase ferito alla mano. Subito dopo essersi allontanato dal luogo del misfatto l’aggressore fu preso e arrestato dalla polizia. Contro di lui pende l’accusa di lesioni e per questo è stato aperto un procedimento penale presso il Tribunale di Nola. La vicenda iniziata in Comune si concluderà nelle aule giudiziarie e l’ente ha deciso di costituirsi parte civile in qualità di parte offesa.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online