Incendiato il citofono delle suore alcantarine a Cicciano

suore1psuore2pCICCIANO – “Quelli della notte”. E senza far riferimento alla fortunata trasmissione di Renzo Arbore. Sono semplicemente un gruppo di “cafoni” o di teppisti della territoriale quelli che ieri sera per puro divertimento hanno incenerito il citofono delle suore francescane alcantarine in via San Francesco a Cicciano. I danni sono relativi solo alla parte esterna dell’istituto ma il muro è annerito e il citofono è andato completamente distrutto. Il tutto sarebbe stato originato da un rogo appiccato a un cumulo di cartoni che era lì per essere ritirato la mattina seguente.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online