mercoledì, Aprile 24, 2024
spot_imgspot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nola, raccolte 1200 firme per salvare gli alberi della Villa comunale

NOLA- Mercoledì 10 giugno le associazioni di Nola  hanno consegnato le firme che sottoscrivono l’istanza-petizione per “Salvare gli Alberi di Nola”. Sono 257 le persone che hanno firmato la petizione on line e 903 hanno invece scelto di sottoscriverla di persona. “Evitare l’abbattimento dei 25 alberi nella villa, e dei 30 del cimitero- scrivono i promotori della raccolta firme- non è un’utopia. Le alternative esistono e le cure sono possibili per quasi tutti gli alberi”. La petizione termina con un messaggio:

“Appellandoci al senso di responsabilità che dovrebbe caratterizzare sempre l’agire di ogni pubblico amministratore, tanto più quando si tratta della tutela dei beni comuni, dei cittadini e dell’ambiente in cui essi vivono, già messi a dura prova da tante altre fonti d’inquinamento, chiediamo che vengano accolte le nostre lecite richieste. Le quasi 1200 firme allegate alla petizione esprimono il pensiero, la partecipazione e l’adesione a questa legittima richiesta da parte dei cittadini residenti a Nola, degli operatori economici del territorio, dei lavoratori e delle persone che frequentano il cimitero e la Villa Comunale di Nola.”

Le associazioni promotrici sono Legambiente​, WWF​. LIPU​, Ufficio Diocesano per la Salvaguardia del Creato, Forum Ambiente Area Nolana​, Nola da Qui​, Campo dei Fiori, Città Viva​, Comitato Civico per la Difesa del Diritto all’Acqua, Civitas, Le Rose di Gerico, Slow Food Agro Nolano​, Federazione Asso Campania Felix.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com