Cani con collare elettrico, catene corte e senza acqua: denunciato proprietario

TORRE DEL GRECO- Un ventenne di Torre del Greco, stamane, è stato denunciato in stato di libertà dalla Polizia di Stato, perché responsabile del reato di maltrattamenti di animali.Quando gli agenti del Commissariato di P.S. “Torre del Greco”, in collaborazione con personale Enpa – Nucleo Guardie Zoofile di Napoli,  hanno suonato al citofono di uno stabile del centro corallino, non è stato un caso. All’interno dello stabile, infatti, in un giardino recintato e chiuso da catenacci, vi erano 3 cani di razza pitbull, legati con catene molto corte. Ad uno dei tre cani, nonostante il caldo torrido di questi giorni, era preclusa la possibilità di bere, in quanto la ciotola era completamente vuota. All’interno di una piccola baracca, è stata rinvenuta una borsa contenente un farmaco ad effetto estrogenico, un collare elettrico che produce sofferenze ingiustificate, vari integratori ed un farmaco antibiotico. Uno dei cani, inoltre, non era munito del prescritto microchip, motivo per il quale il personale Enpa ha elevato sanzioni amministrative. L’A.G. della Procura della Repubblica di Torre Annunziata, informata dei fatti, ha disposto il sequestro dei cani affidandone la custodia ad un centro specializzato ad accoglierli.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online