Visciano, incendio durante festival fuochi pirotecnici

Foto "Visciano Palmoa  Palmo"

Foto “Visciano Palmo a Palmo”

VISCIANO- Batterie di fuochi troppo vicine. Forse questa la causa dello scoppio che ieri sera ha preoccupato non poco a Visciano, ma che per fortuna non ha causato feriti. Intorno alle 22  come sempre tantissime persone attendevano il festoso epilogo della festa della Madonna del Carpinello con la tradizionale festival dei fuochi pirotecnici. Qualcosa però è andato storto. Stando ad una prima ricostruzione, batterie di fuochi messe troppo vicine hanno causato prima uno scoppio e poi il divampare di un incendio spento in poche ore grazie all’intervento dei vigili del fuoco. Tantissima paura in piazza, dove si attendeva l’esibizione dei maestri fuochisti. La situazione fortunatamente non è degenerata e non si contano feriti né danni gravi. Lo spettacolo è stato rinviato.

L’incidente di ieri è arrivato in una giornata di lutto nel mondo della pirotecnia italiana a causa della tragedia avvenuta a Modugno dove sette persone sono morte nella esplosione avvenuta nella fabbrica di fuochi della famiglia Bruscella, titolare della Bruscella Fireworks che ha lavorato tanto anche a Visciano in precedenti edizioni della festa.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online