Cicciano, opposizione si divide: Giovanni Capolongo si dichiara indipendente

capolongo_giovanniCICCIANO – L’opposizione si divide ancora. Dopo l’addio del consigliere Lucio Amato che ha costituito un gruppo consiliare la rappresentante di Forza Italia Veria Vassallo anche Giovanni Capolongo ha lasciato il gruppo consiliare che ha come riferimento l’ex candidato alla carica di sindaco Giuseppe Tarantino. L’annuncio nell’ultimo consiglio comunale dove l’ex assessore ai Lavori Pubblici ha rassegnato “le dimissioni dal gruppo consiliare di opposizione denominato “Cicciano 1” composto dallo stesso Capolongo e dal capoguppo Giuseppe Tarantino”. “Continuerò da indipendente – ha detto Capolongo – il mio impegno politico, proponendomi come riferimento per tutti i cittadini che si aspettano una opposizione attenta e vigile, come prova la mia attiva presenza in consiglio comunale, continuando con coerenza a depositare scritti, sottoscrivere interpellanze, interrogazioni. Pertanto, nel ringraziare il Consigliere Giuseppe Tarantino per quanto fatto in questo breve periodo nella sua qualità di capogruppo, auguro ai miei compagni di lista Aniello Capolongo, Lucio Amato e Felicia Delle Cave, ai quali va il massimo rispetto ed amicizia, un buon lavoro, nel mentre ribadisco le mie dimissioni irrevocabili dal gruppo consiliare “Cicciano 1”, intendendo assumere una collocazione di indipendente, ma senza voler far venire meno il mio personale apporto alla crescita della nostra Cicciano”. Un addio che sancisce, forse in maniera definitiva, l’esperienza di “Uniti per Cicciano”.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online