Latitante a 16 anni arrestato dalla polizia a Borgo Sant’Antonio

NAPOLI- Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria-Mercato, in esecuzione ad un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Sezione per minorenni della Corte d’Appello di Bologna, hanno arrestato un 16enne del Borgo Sant’Antonio. Il giovane napoletano è ritenuto responsabile dei reati di rapina e lesioni. Lo scorso 11 luglio, il ragazzo era stato già arrestato in esecuzione ad un’Ordinanza di custodia cautelare emessa del Tribunale per Minori di Napoli e successivamente tradotto presso l’Istituto Penale per minorenni di Nisida. Dopo 30 giorni ed in base ad un altro provvedimento, era stato poi collocato presso una comunità della provincia di Caserta da cui però si era allontanato arbitrariamente. Questa mattina, i poliziotti di Vicaria, in seguito ad un’attività info-investigativa, sono riusciti ad intercettarlo presso il suo domicilio interrompendo la breve “latitanza”. Dopo l’arresto, il 16enne è stato nuovamente condotto presso l’Istituto Penale per minori di Nisida.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online