Colpi in appartamento: in 3 fermati per ricettazione e furto

CASORIA – I carabinieri di Casoria hanno sottoposto a fermo per furto in appartamento e ricettazione in concorso Iani Cami, 26 anni, Agron Xehka, 41 anni e Ermal Hida, 25 anni, tutti albanesi, senza fissa dimora. I tre sono stati fermati per controlli in via Giacomo Matteotti mentre erano a bordo di un’Audi a6 sw. Con successive verifiche i cc hanno accertato che l’auto era stata rubata lo scorso 2 settembre a Sulmona a un 40enne del luogo. Sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di alcuni buoni pasto intestati al proprietario dell’auto, 3 passamontagna, 3 paia di guanti, 3 cappellini, 2 torce, un telefono cellulare samsung e 190 euro in denaro contante ritenuti provento d’illecita attività. Con successi controlli i carabinieri hanno accertato che il telefonino e i soldi erano stati rubati poche ore prima in un appartamento a San Giorgio del Sannio. Con successiva perquisizione domiciliare eseguita nell’abitazione di Xheka ove era presente la sua convivente, una 35enne rumena, sono stati rinvenuti: un pc portatile completo di accessori; 5 macchine fotografiche; un orologio di pregio e 7 orologi di varie marche. Tutto il materiale trovato in casa è stato sequestrato e sono in corso accertamenti finalizzati alla loro provenienza. La donna è stata denunciata in stato di libertà per ricettazione in concorso. L’autovettura, i buoni pasto e una macchina fotografica di marca Nikon sono stati restituiti al proprietario. I fermati sono al carcere di Poggioreale.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online