Sequestro record di marijuana nel Casertano: le piante valevano un milione di euro

CASERTA –  Un sequestro da record. A Caianello in località boschetto, nei pressi della strada interpoderale della strada provinciale  329, i carabinieri della stazione di Teano, unitamente a quelli delle stazioni di Vairano Scalo e Pietramelara, nonché quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua hanno rinvenuto, su di un fondo agricolo di circa 300 mq, una coltivazione clandestina di piante di marijuana.  Successivamente i militari dell’Arma hanno provveduto al recupero delle 155 piante dell’altezza media di 2,20 m ed un peso complessivo di 220 kg. Il valore dello stupefacente sottoposto a sequestro è stato stimato in circa 1 milione di euro. Gli ulteriori controlli eseguiti sul fondo hanno consentito di scoprire un capillare impianto di irrigazione e di recuperare gli attrezzi utilizzati per la coltivazione. L’appezzamento di terreno è risultato intestato ad una donna del luogo estranea ai fatti. Indagini in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Capua.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com