martedì, Marzo 5, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Droga: scoperto market in uno scantinato a Napoli, 5 arresti

NAPOLI – Uno smercio continuo, veloci passaggi di denaro e dosi, file per l’acquisto. E’ il ‘market’ sotterraneo della droga a Napoli, nel quartiere di Secondigliano, dove le piazze di spaccio all’aperto sono state smantellare da operazioni ad alto impatto durante le fasi ‘calde’ delle faide di Scampia, scoperto dai carabinieri che stanno eseguendo una misura cautelare in carcere emessa dal gip partenopeo nei confronti di cinque indagati. Associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti, spaccio di stupefacenti sono nitrati contestati a tutti, e solo uno di loro deve rispondere anche violenza sessuale. Il gruppo di spacciatori, che gli investigatori considerano contiguo al clan Marino, ha organizzato e gestito un’attivissima piazza di spaccio di cocaina e eroina in uno scantinato del complesso di edilizia popolare noto come ‘Case celesti’, prevedendo precisi turni per spacciatori e vedette, installando pure blindature metalliche per impedire irruzioni da parte delle forze dell’ ordine e agevolare l’afflusso e il deflusso continuo di acquirenti. Un giro d’affari quantificato in migliaia di euro al giorno nelle tasche dei pusher, documentato dai militari dell’Arma grazie all’installazione di telecamere.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com