lunedì, Maggio 27, 2024
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Acqua, si rompe ancora conduttura idrica regionale: 9 comuni a secco fino a domani

NAPOLI –  Nel corso dei lavori effettuati dalla Regione Campania alla condotta idrica regionale DN 1150 proveniente da San Clemente si è verificata un’ulteriore perdita, rispetto a quella oggetto dei lavori programmati. In virtù di ciò il ripristino dell’erogazione idrica avverrà nella mattinata di domani (20 novembre) per i comuni di Pomigliano d’Arco, Castello di Cisterna, Casalnuovo di Napoli e Marigliano, e nel pomeriggio di domani per i comuni di Massa di Somma, Cercola, Sant’Anastasia, Pollena Trocchia e San Sebastiano al Vesuvio (in totale circa 150mila persone) Gori sta effettuando una serie di manovre sulle proprie reti e impianti per ridurre al minimo i disagi alla cittadinanza ed offrendo ai tecnici dell’Acquedotto regionale la massima collaborazione. Restano in funzione i servizi sostitutivi diGori per alleviare i disagi delle popolazioni interessate:

Castello di Cisterna: fontanine alla via Pietro Nenni, civico 48.

Pomigliano d’Arco: fontanine alla via Felice Terracciano, civico 205 e servizio con autobotte in piazza Primavera.

Casalnuovo di Napoli: fontanine alla via Prof. Gabriele Crimaldi, adiacente area verde pubblico, fronte uffici Poste Italiane e servizio con autobotte in via Pigna (area 219).

San Sebastiano al Vesuvio: fontanine in piazzetta Monaco Aiello, contrada Castelluccio (Comune di Ercolano).

Sant’Anastasia: fontanine in via Starza Rosanea, presso scuole elementari e in via Pomigliano presso fontanina pubblica.

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com