sabato, Giugno 22, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Nuove banconote da 10 euro false, sequestro da mezzo milione di euro nel Napoletano

NAPOLI –  Sono entrate in circolazione da poco più di un anno, ma il cosiddetto e storico “Napoli Group” ha già stato trovato il modo per falsificarle. A Casoria è stato sequestrato più di mezzo milione di euro contraffatti, in banconote da dieci euro della nuova serie Europa, introdotte dalla Bce nel settembre 2014, con nuove caratteristiche di sicurezza proprio per contrastare il fenomeno del falso ampiamente diffuso in tutti i Paesi dell’Unione. Il sequestro è il primo realizzato in Ue dopo la creazione delle nuove monete, a dimostrazione che l’hinterland partenopeo si conferma leader nella produzione italiana di banconote false meglio nota come “Napoli Group”. La Guardia di finanza del Comando provinciale di Napoli, nel corso di un servizio di perlustrazione del territorio, hanno notato la guida estremamente pericolosa di un automobilista. Una volta affiancato dalla vettura civetta dei finanzieri, che si qualificavano e intimavano l’alt, l’uomo è fuggito ad alta velocità. Dopo circa 10 minuti l’inseguimento si è concluso con lo speronamento dell’auto delle Fiamme Gialle che gli avevano chiuso la strada per evitare danni alla circolazione e ai passanti. All’interno del bagagliaio dell’auto perquisita sono state recuperate quattro scatole di cartone, contenenti oltre 500mila euro di banconote del taglio da 10. I preliminari accertamenti effettuati sui soldi hanno permesso di constatare la pregevole fattura, in grado di ingannare facilmente chiunque ne fosse venuto in possesso. L’uomo, il 39enne milanese A.F., è stato denunciato alla procura di Napoli Nord che ha assunto la direzione delle indagini.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com