Non sei sola, nel Nolano nasce lo sportello per aiutare le donne abusate

NOLA- Uno sportello contro la violenza sulle donne. Un’isola sicura per le vittime di maltrammenti fisici e psicologici, in cui trovare sostegno morale ed assistenza morale. L’associazione “Non sei sola- Mulieres”, nata nel 2012 a Battipaglia, apre uno sportello anche a Nola per offrire prima accoglienza, aiuto, sostegno relazionale, psicologico e legale alle donne, vittime di abusi maltrattamenti ein difficoltà, che vi si rivolgono, accompagnate anche da minori. Si tratta della prima associazione nel Nolano ad occuparsi di questo tipo di sostegno, immediato e necessario quando si è subita una violenza. Il consulto avviene prima attraverso mail, scrivendo a donnanonseisola@gmail.com, e poi telefonicamente. Tutto il progetto è assolutamente gratuito, rispetta privacy ed anonimato di chi cerca aiuto, e si serve di consulenti specializzati:  operatrici, counselor, psicologhe, un avvocato, che discutono con la persona e trovano una soluzione condivisa al suo caso.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online