Nola, colpo al business dei cartoni: 2 denunciati

NOLA- Un business remunerativo ma illegale. Questa mattina è stato stroncato dagli agenti della Polizia Locale di Nola, coordinati dal comandante Luigi Maiello. I denunciati, un 38enne di Nola ed un 56enne di Liveri, sono stati fermati dai caschi bianchi nolani mentre trasportavano sul loro veicolo, un autocarro Iveco, dei cartoni appena ritirati dagli esercizi commerciali di Nola ed hinterland. Il sequestro è avvenuto in via Mastrilli a Nola, da dove i due si stavano allontanando dopo avere effettuato l’ultimo carico. I caschi bianchi hanno accertato che non erano in possesso dell’autorizzazione e della iscrizione all’albo dei gestori ambientali, titoli necessari per raccogliere e smaltire rifiuti. La loro attività era completamente abusiva e fruttava fino a 100 euro per tonnellata di cartoni raccolti. Il mezzo è stato sequestrato.

Print Friendly, PDF & Email

TAG


This site is protected by wp-copyrightpro.com