Immigrato si mastrurba e molesta ragazza su treno Circumvesuviana

SOMMA VESUVIANA –  Un immigrato africano ha molestato sessualmente una minorenne su un treno della Circumvesuviana, masturbandosi accanto a lei in un vagone affollato di passeggeri. E’ accaduto nel tratto tra le fermate di Rione Trieste, a Somma Vesuviana e Barra. Secondo la ricostruzione della Polizia – alla quale il padre della ragazza, una 17 enne, ha presentato denuncia – che ha visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza, l’ uomo, un immigrato di colore, si è appoggiato alla ragazza, approfittando della folla, masturbandosi. Poi è sceso alla fermata di Barra. La ragazza, che si è accorta dell’ accaduto guardando il suo jeans, ha fermato una Volante della Polizia, riferendo l’accaduto. Poi, con il padre ha presentato denuncia. La indagini sono condotte dagli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale della Questura, che stanno cercando di identificare l’ immigrato sulla base delle immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online