Rapinatore arrestato da poliziotto in pensione dopo raid in banca

NAPOLI- Rapina aggravata in concorso: con questa accusa è stato arrestato Biagio Reca, 63enne napoletano. L’uomo è stato arrestato dalla polizia. Reca,  con almeno altre due persone, ha fatto ingresso nella filiale della Deutsche Bank di via Pietravalle e, insieme ad uno dei complici, ha puntato la sua arma contro la guardia particolare giurata che in quel momento presidiava l’ingresso dell’istituto di credito, mentre cercava di impossessarsi della pistola d’ordinanza del vigilantes.

L’azione delittuosa è stata repentinamente interrotta dall’intervento di un dipendente della Polizia di Stato in quiescenza che, in quel preciso istante, si trovava all’esterno della banca e che, avvedendosi di quanto stessa accadendo all’interno, si è parato dinanzi ai rapinatori intimando loro di fermarsi e mostrando loro la sua arma, regolarmente detenuta. Alla vista dell’uomo i rapinatori si sono dati a precipitosa fuga e, dopo un inseguimento e una colluttazione con l’ex poliziotto, uno di essi veniva bloccato e, successivamente, ammanettato e condotto presso gli Uffici della Squadra Mobile dove veniva dichiarato in stato di arresto.

All’esterno dell’istituto di credito venivano rinvenuti e sequestrati gli scooter utilizzati dagli autori della tentata rapina con le targhe contraffatte.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com