sabato, Giugno 22, 2024
spot_img
spot_img
spot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Rogo all’interno del Cis, danni ingenti: si indaga sulle cause

NOLA- Si indaga sul devastante incendio che ieri ha coinvolto almeno quattro capannoni all’interno del Cis di Nola. Il rogo ha distrutto i locali, nei quali non c’era nessuno visto l’orario di chiusura dei magazzini. I vigili del fuoco hanno lottato tutta la notte e questa mattina proseguono le operazioni di messa in sicurezza. Stando ad una prima ricostruzione, le fiamme sarebbero partite intorno alle 20 nel capannone di “Sarah Cole” per cause che al momento sono ritenute accidentali. All’interno in quel momento non c’era nessuno. Appena le fiamme si sono propagate c’è stata la corsa di alcuni proprietari e dipendenti per mettere in salvo i propri depositi, il che non ha impedito alle lingue di fuoco di estendersi sino ad altri tre attività commerciali vicine. Sul posto sono arrivati diversi mezzi dei vigili del fuoco: quelli del distaccamento di Nola che si trova a pochi metri dalla zona colpita dal rogo e altri provenienti da tutta la Campania. Non ci sono stati feriti, ma si contano danni ingenti, anche quelli ambientali.Già ieri una colonna di fumo nero e denso si vedeva dall’Asse mediano ed ha impestato l’aria per ore.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com