Chiusa sala scommesse clandestina e denunciate le due proprietarie

SAN GIUSEPPE VESUVIANO- Carabinieri ed agenzia dei monopoli in campo contro le sale scommesse clandestine. Al termine delle operazioni sono state denunciate due donne, di 43 e 26 anni. Le due sono presidente e gestore di un circolo privato e sono accusate di esercizio abusivo dell’attività di gioco d’azzardo e di raccolta di scommesse sportive senza autorizzazione. I carabinieri hanno sequestrato due computer e due videoterminali su cui venivano effettuate le scommesse clandestine. L’area in cui avvenivano è stata sequestrata e sono state comminate sanzioni per 32mila euro.

 

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com