lunedì, Febbraio 26, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Ospedale di Nola, otto lavoratori a rischio licenziamento

NOLA- Otto posti di lavoro a rischio all’ospedale di Nola. Una situazione preoccupante ed oggi anche al vaglio della Procura dopo l’esposto dei sindacati. I lavoratori che rischiano il licenziamento sono gli addetti al servizio di supporto infermieristico del nosocomio di via dell’Amicizia il cui posto è in bilico a seguito della riorganizzazione del servizio da parte della Regione. Una riorganizzazione che riguarderà in tutto 17 unità lavorative in tutto il territorio dell’Asl Napoli 3 Sud. La situazione è finita in un esposto presentato alla Procura di Nola ed a quelle di Torre Annunziata e Napoli dalla sigla sindacale Fiadel. Secondo i sindacalisti, le scelte operate relativamente al servizio sono “inique” perché non tengono conto del lavoro degli operatori, del loro sacrificio ventennale, delle loro storie. Il rischio concreto è il licenziamento, e questo, sottolinea il sindacato, avviene senza alcun tavolo di concertazione tra le parti in causa. I lavoratori di Nola, in forza alla Gesap dal 1999, si occupano di pulizie sebbene spesso siano andati ben oltre, trasformandosi persino in operatori socio sanitari, figura nella quale chiedono attraverso i sindacati di essere “assorbiti” compensando così la notevole carenza proprio nell’ospedale di Nola.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com