Saviano, fuga a bordo del camion: 49enne acciuffato dopo spettacolare inseguimento

SAVIANO (Nello Lauro -il mattino.it) –  Uno spettacolare inseguimento prima in auto e poi a piedi per le strade cittadine finito con un arresto. Una storia rocambolesca quella avvenuta ieri a Saviano dove i carabinieri della compagnia di Nola, agli ordini del capitano Alberto Degli Effetti, hanno fermato Pasquale Liguori, 49enne di Acerra per riciclaggio e resistenza. L’uomo alla guida di un camion ha snobbato e di fatto forzato un posto di blocco dei militari aumentando la velocità del mezzo. I carabinieri lo hanno inseguito per le arterie cittadine e dopo diversi incroci superati a folle velocità (alcuni anche passando col rosso) il 49enne ha abbandonato il camion che ha finito la sua corsa contro il muro di una villetta in via Molino per continuare la fuga a piedi. Una fuga durata poche centinaia di metri perché è stato raggiunto e acciuffato dai carabinieri di Saviano dopo un accenno di resistenza. A bordo del mezzo senza assicurazione è stata trovata la carrozzeria di una Nissan Qashqai di una ditta di Roma rubata di recente. Prove che lo hanno inchiodato e portato all’arresto.


No Banner to display








Utenti online

This site is protected by wp-copyrightpro.com