giovedì, Febbraio 22, 2024
spot_imgspot_img

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

ARTICOLI CORRELATI

Vita indipendente, le nuove prospettive: esperti a confronto a Sant’Anastasia

SANT’ANASTASIA – Partendo dall’articolo 19 della convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità, insieme alla Uildm di Cicciano, si terrà, il 15 novembre alle ore 17,30, presso la sala consiliare del Comune di Sant’Anastasia, una discussione/dibattito sul diritto ad una Vita Indipendente da parte dei disabili. Sulle possibilità a loro riservate di vivere pienamente il tessuto sociale che li circonda. L’intento del convegno, tra l’altro, è quello di sollecitare le Istituzioni locali e nazionali ad un maggior impegno sul tema. Sarà poi essenziale, sempre nel corso del confronto, fare il punto sulle attuali soluzioni e sulle future proposte. Vita Indipendente vuol dire affermare la propria esistenza all’interno della società. Concetti di indipendenza e autonomia garantiscono a tutti i soggetti di sentirsi padroni della vita che conducono. Dobbiamo tenere presente che partecipare come componente attiva della comunità nella quale si vive arricchisce se stessi e chi ci circonda. Perché l’aggregazione, insieme all’integrazione di ogni individuo, fanno sì che la Vita Indipendente, l’abbattimento delle barriere architettoniche e culturali siano fondamenti che la società, insieme alle Istituzioni, possano affrontare come principi essenziali e non come gentili concessioni. Come atti di spicciolo pietismo. Tra i relatori del convegno saranno presenti: Il sindaco di Sant’Anastasia Raffaele Abete, l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Sant’Anastasia Rossella Beneduce, il direttore generale delle politiche sociali della Regione Campania Fortunata Caragliano, il coordinatore dell’ambito N23 Giuseppe Bellobuono, l’assessore alle politiche sociali del Comune di Pomigliano d’Arco Mattia De Cicco, per la Fish/Gederhand Campania Onlus e come Presidente Mo.Vi Campania Onlus Rosaria Duraccio, il responsabile disabilità Cgil Campania Raffaele Puzio, il presidente della Uildm  di Cicciano Giovanni De Luca. Modera ed introduce l’incontro Gianluca Di Matola, socio Uildm Cicciano.

Print Friendly, PDF & Email

I PIÙ POPOLARI

This site is protected by wp-copyrightpro.com