Caserta, prostituzione sul viale Carlo III: fioccano le multe

CASERTA –  I carabinieri della compagnia di Caserta, nella serata di ieri, nell’ambito di servizio coordinato anti prostituzione ed anti abusivismo hanno elevato sanzioni di 450 euro per esercizio dell’attività di meretricio su viale Carlo III, nei confronti di 6 persone (3 di nazionalità polacca, una di nazionalità rumena, una di nazionalità basiliana ed una di nazionalità italiana). Nell’ambito del medesimo servizio sono state poi contestate sanzioni amministrative di  5.000 euro e l’ordine di allontanamento per 48 ore a carico di due casertani sorpresi in piazza Carlo III mentre erano intenti a vendere abusivamente ai turisti 34 guide della Reggia di Caserta e 36 calamite. Infine, un 64enne di Caserta è stato denunciato in stato di libertà, sanzionato con 1000 euro e sottoposto all’ordine di allontanamento per 48 ore poiché fermato mentre esercitava l’attività di parcheggiatore abusivo senza la prescritta licenza, violando il divieto di allontanamento già emesso nei suoi confronti dal Questore di Caserta.

Print Friendly, PDF & Email



Utenti online